Lasagne con patate e salsiccia di Norcia

 

Questa lasagna l’ho preparata un po’ di tempo fa ed insieme alle Lasagne con le zucchine è il mio primo preferito!
E’ facile da fare ma il sapore, rispetto a quella con le zucchine è più deciso grazie alla salsiccia fresca di Norcia.

Lasagne patate e norcinoINGREDIENTI:

  • 4/5 patate (quelle sufficienti per fare da strati)
  • 3/4 salsiccie di Norcia
  • 400 ml di latte
  • 50 gr di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 100 gr di pecorino romano grattugiato
  • pasta fresca per lasagne – circa 6 fogli
  • sale qb
  • olio qb

PREPARAZIONE:

Vi servirà una teglia rettangolare dai bordi alti per preparare queste lasagne. Tagliate le patate a fettine sottili, tutte dello stesso spessore. Fare bollire l’acqua e salate. Quando l’acqua starà bollendo versale le fettine e fate cuocere per 4 minuti. Togliete e scolate.

Preparate la besciamella. Mettete il burro a sciogliere, aggiungete la farina e mescolate non facendo attaccare la roux alla pentola. Aggiungete il late e mescolate finché la besciamella non si sarà addensata.

Mettete a bollire dell’acqua dove dovrete far sbollentare la pasta per lasagne. Preparate le lasagne ponendo sul fondo della teglia i fogli di pasta, continuate con le patate fino a coprire tutta la superficie. Aggiungete poi la besciamella e coprite tutte le patate, finite con la salsiccia di norcia privata della pelle e sparsa per tutto il primo strano di lasagna e con una manciata di pecorino romano grattugiato. Continuate con un secondo strato.

Fate cuocere in forno già caldo per circa 30 minuti a 180°. Prima di servire fate intiepidire!

Buon Appetito! 🙂

[:]

0 thoughts on “Lasagne con patate e salsiccia di Norcia

  1. Ciao! Ricetta molto utile, la metterò in pratica prima possibile! Ad ogni modo, visto che sei un appassionata di cucina, ti invito a visitare il nostro blog, dove oltre alle ricette, si parla di storie ed aneddoti intorno ad un piatto, dove ognuno può raccontare la sua! http://garumblog.wordpress.com
    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *