Melanzane ripiene (senza carne)

Altra ricetta tipicamente calabrese, le melanzane ripiene alla calabrese che si diffenziano dalle melanzane abbottonate che, pur ripiene, sono preparate in modo completamente diverso. Questo piatto si prepara per tutta l’estate con i prodotti dell’orto e normalmente si friggono insieme ai pomodori, zucchine o cipolle ripiene. Guardate il video e in fondo alla pagina trovate la lista degli ingredienti.

INGREDIENTI:

  • 7/8 melanzane di medie/piccole dimensioni
  • 300 gr di mollica di pane
  • 4 uova
  • 100 gr di formaggio misto
  • 2/3 patate piccole
  • basilico
  • 3 spicchi d’aglio
  • sale e pepe
  • olio per friggere

PREPARAZIONE:

In una pentola capiente versate dell’acqua e adagiate le patate e le melanzane tagliate a metà. Fate cuocere per circa 20 minuti. Una volta che le melanzane si sarano ammorbidite, toglietele dal fuoco e lasciatele in acqua fredda per qualche minuto, fino a che sarà possibile tenerle tra le mani. Nel frattempo spellate le patate.

Con un coltello svuotale le melanzane e mettete la parte interna in una ciotola. In un altro contenitore mischiate la mollica di pane raffermo, il basilico tritato, l’aglio tritato, il formaggio grattugiato e il sale con il pepe e tagliate l’interno delle melanzane messo da parte in precedenza. Rompete le uova e amalgamate bene fino ad ottenere un impasto morbido. Formate con le mani una specie di polpettina allungata e pressatela sulla melanzana svuotata. Continuate così fino  a finire il composto. Nel caso in cui dovesse rimanervi dell’impasto, potete friggerlo come delle polpettine (sono ottime come aperitivo). Friggete in abbondante olio e fate asciugare su carta assorbente. Spolverizzate con del formaggio grattugiato e servite le melanzane ripiene calde con un bel bicchiere di Cirò!

Buon Appetito!

2 thoughts on “Melanzane ripiene (senza carne)

    1. Per un lungo periodo ho avuto problemi di stomaco e non riuscivo a mangiare nulla ma non volevo perdermi certe delizie. L’aglio mi creava seri problemi e dunque la mamma e la nonna provvedevano a farne un po’ senza aglio. Devo dirti, le mangiavo le melanzane ma non erano la stessa cosa. In cucina tutto si può fare e niente è mai sbagliato. In conclusione ti dico si, puoi eliminare l’aglio, ma il risultato sarà un po’ diverso. Comunque buono! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *